La ‘ndrangheta e le donne

La mia ‘ndrangheta” è il titolo del libro scritto a quattro mani da Emanuela Zuccalà e Rosy Canale. A metà tra romanzo e inchiesta giornalistica, intreccia le storie delle donne di San Luca che vivono a contatto diretto con la criminalità. Sullo sfondo la violenza della mafia calabrese.

Migranti, gli invisibili delle campagne

Si è chiuso a Torino “Terra Madre”, incontro tra popoli e culture attorno al tema del cibo e della sostenibilità. Tra gli ospiti della kermesse anche Yvan Sagnet, Camerunense laureato al Politecnico di Torino, bracciante d’estate sui campi di Nardò, autore del libro “Ama il tuo sogno” edito da Fandango Libri. Le proteste dei lavoratori della terra, sfruttati, sottopagati e schiavizzati, si sono estese dal sud Italia a tutta la Penisola. Non escludendo nemmeno la regione che ha ospitato le comunità del cibo.